Ranking nazionale Timonieri - 4 di 5

Ranking nazionale Prodieri - 4 di 5


Carlo Zorzi e Mattia Bordon sono i Campioni italiani Fireball 2019

MARINA DI SALIVOLI - 


Rebecca e Giacomo Fiore sul podio del Campionato UK U26

Foto di Kate Stewart 
Foto di Kate Stewart 

Heybridge Basin, Maldon UK - Il "Fireball Under 26 Championship" si è tenuto presso il Blackwater Sailing Club durante il fine settimana del 14 e 15 settembre. Tra i concorrenti c'erano Rebecca e Giacomo che arrivarono dall'Italia e Daniel e Harry dall'Irlanda che guidarono fino a notte fonda per gareggiare nell'Essex.

Sabato ha visto un fiume che assomigliava a uno specchio all'arrivo della marea, ma un breve rinvio di 15 minuti ha permesso alla brezza marina di raggiungere l'area di regata e sono partiti per la prima delle tre gare in programma. Georgia Booth e Tom Kyne sono usciti dalla linea di comando e hanno aperto un vantaggio confortevole al primo segno che sono stati in grado di mantenere e difendere nonostante Isaac Marsh e Ollie I migliori sforzi di Davenport per farli rientrare. si separarono salendo il ritmo, le barche locali tentarono un lato del fiume e i visitatori seguirono il consiglio che avevano ricevuto durante il briefing. I visitatori sono arrivati in cima con Rebecca Fiore e Giacomo Fiore che guidano la flotta strettamente raggruppata al 3 ° posto.

Gara 2 ha visto aumentare l'intensità sulla linea di partenza, al punto che Georgia, Isaac e Sophie Johnson (la nostra campionessa europea Feva locale) erano su tutta la linea e non volevano tornare per ricominciare. Georgia e Isaac hanno avuto una rissa molto serrata lungo tutto il percorso con Isaac che ha appena ottenuto l'ancoraggio interno al penultimo segno per finire proprio di fronte, solo per ricevere un silenzio assordante mentre attraversavano la linea. Ciò ha consegnato la vittoria a Rebecca e Giacomo che sono stati seguiti da vicino da Kane Gooch e Ben Haigh (il più giovane della flotta a soli 16 e 15 rispettivamente e si sono appena trasferiti in Fireballs un paio di settimane prima).

Gara 3 ha visto Rebecca impegnarsi troppo all'inizio ed essere OCS, con Georgia e Isaac che sono solo il lato destro della linea. Ancora una volta si è trasformato in una vera battaglia con queste due barche con Georgia e Tom che hanno la meglio su Isaac e Ollie. Questa volta non ci sono stati errori all'ultimo segno e Georgia ha registrato la sua seconda vittoria della serie.

Una serata a base di fish and chips, seguita da un evento di degustazione di gin al Club ha visto tutti gli equipaggi mescolarsi e passare una fantastica serata insieme.

La domenica ha visto una calda giornata di sole con una brezza gradiente nord-ovest che è diventata molto leggera e sfarzosa mentre la brezza marina ha cercato di stabilirsi. Gara 4 ha visto Georgia e Tom guidare la flotta in fuga con Isaac e Ollie scattando alla poppa per tutta la corsa. Isaac e Ollie sono andati a vuoto e si sono trovati dalla parte sbagliata di un grande cambiamento che ha portato Georgia e Tom a un vantaggio. Mentre il vento stava iniziando a diventare molto instabile, l'Ufficiale di Gara ha colto l'occasione per accorciare la rotta in cima alla battuta mentre il vento era scomparso ulteriormente a valle. I fratelli irlandesi Daniel Thompson e Harry Thompson hanno chiuso al terzo posto.

La rotta è stata cambiata per l'ultima gara per mantenere la flotta nella parte superiore del fiume mentre la brezza marina e la battaglia del vento gradiente significavano che non c'era affatto vento in mezzo al fiume. Sfortunatamente il vento ha oscillato prima della partenza portando a una partenza sotto spinnaker con la barca locale di Ben Stewart e Oscar Dyer che hanno ottenuto il miglior paranco e hanno portato via la flotta. Dopo la prima boa, Isaac e Ollie hanno preso il comando con Georgia e Tom, spingendosi appena davanti al resto della flotta. Le altre sette barche arrivarono allo stesso tempo in basso e c'era molta spinta per la posizione. Sophie Johnson e Will Taylor hanno vinto la battaglia ed è uscito al terzo posto. Al ritorno, Georgia e Tom hanno chiuso su Isaac e Ollie e alla fine li hanno raggiunti. Più indietro ci sono state alcune battaglie reali in corso e nel secondo tempo, mentre al 4 ° posto Rebecca e Giacomo sono stati colpiti da un enorme colpo di testa che li ha rovesciati. Sono stati brevemente sorpassati da Daniel e Harry, ma sono stati colti dalla marea sull'ultima battuta finale e Rebecca è stata in grado di riconquistare il suo posto e conquistare il 3 ° posto assoluto.

Dopo cinque gare ravvicinate, il "Fireball Under 26 Championship" è stato vinto in modo convincente da Georgia Booth e Tom Kyne con quattro primi posti. È stato bello vedere l'altissimo livello di competizione attraverso la flotta e tutti noi che eravamo leggermente più di 26 (!) Stavamo provando un po 'per andare ad unirci a loro, eravamo molto invidiosi. Il Blackwater Sailing Club e la UK Fireball Association desiderano ringraziare tutti i concorrenti per lo sforzo di venire a competere sul fiume Blackwater e sperare che il successo dell'evento porti più barche a competere per il trofeo il prossimo anno.

Risultati generali

Classifica vela № Club Helm Crew R1 R2 R3 R4 R5 totale

1 14940 Hayling Georgia stand Tom Kyne 1 (ARO) 1 1 1 4

2 15151 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8

3 15155 ASD Pontile Rebecca Fiore Giacomo

Fiore 3 1 (ARO) 4 4 12

4 15156 Daniel Thompson Harry Thompson 4 3 3 3 (5) 13

5 14675 4 2 20 6 (8) 8 20

6 14882 20 Blackwater Sophie Johnson Will Taylor 7 (ARO) 5 5 3 20

7 14887 6 (9) 5 4 (9) 9 24

8 14805 26 26 26 26 26 26 26 26 26 26 26 26 26 26 26 26

9 14905 Blackwater Ben Stewart Oscar Dyer (DNC) 6 6 54

50° Campionato Italiano Fireball - 20-22 settembre Marina di Salivoli

MARINA DI SALIVOLI - Fervono i preparativi per il 50° Campionato italiano Fireball organizzato dal Centro Velico Piombinese e dallo Y.C.M. Salivoli nell'incantevole Marina a nord di Piombino.

Il campo di regata sarà quello consueto del canale dell'Elba dove i Fireball hanno già disputato molte nazionali e che ha sempre regalato condizioni ideali per regate tecniche e divertenti. L'amicizia della Classe con il Piombinese è infatti, di lunga data, e l'affiatamento non accenna ad esaurirsi.

L'assenza annunciata dei pluricampioni Brescia-Strobino, la splendida forma dei gardesani Borzani-Brescia, l'inarrestabile ascesa dei giovani Zorzi-Bordon e i molteplici cambiamenti di equipaggio nel resto della flotta, rendono il pronostico alquanto incerto. Sono attesi inoltre equipaggi dalla Svizzera, dalla Cechia e dalla Francia che da alcuni anni ormai amano regalate nelle competizioni italiane note per livello tecnico, location e accoglienza.

Per questo appuntamento speciale, i due circoli ospitanti stanno preparando tutto al meglio, a partire da una splendida maglia tecnica personalizzata con guidoni e loghi della manifestazione.

Non mancherà un rinfresco al termine delle regate, nonché la cena ufficiale del sabato offerta a tutti i regatanti.  Il venerdì sera si terrà la, oramai tradizionale, cena autogestita dagli equipaggi, che condivideranno le specialità delle città di provenienza e ospiteranno gli amici dei circoli organizzatori.

Sul sito del C.V.Piombinese è disponibile il bando, il modulo di iscrizione o il link per l'iscrizione tramite il gestionale FIV. La prescrizione a tariffa agevolata deve essere inviata entro il 10 settembre

Sabato 21, un'ora dopo il termine delle regate, presso i locali dello Y.C.M Salivoli si svolgerà l'Assemblea ordinaria dell'Associazione Italiana Fireball.


Brescia Strobino conquistano Campione del Garda

CAMPIONE DEL GARDA - Il Vela Club Campione ha ospitato la  Nazionale Fireball / Zonale Contender. Numeri contenuti ma di qualità 🏅 Il meteo, dopo una settimana burrascosa, ha regalato due giornate di Sole e Vento (12/18 nodi). Completate tutte e sei le prove in programma con Paolo Brescia/Ariberto Strobino a dominare la classe Fireball e "indigeno" Marco Ferrari (recente quinto al Mondiale di Quiberon FRA) vincitore tra i Contender.

Un ringraziamento ai ragazzi dello Staff del Vela Club Campione ed agli Udr Eros Angeli e Giulia Gagliardi che hanno condotto con precisione l'evento. Un ringraziamento speciale al Delegato Fireball Steven Borzani che ha fortemente voluto questo appuntamento e che insieme al Presidente del circolo Renato Bolis, hanno assicurato un'accoglienza davvero speciale.

Grazie poi a Long Island Campione che ci ha ospitato sabato sera per la Cena con un memorabile spiedone bresciano e al Pastificio Gaetarelli di Salò che ha dilettato il nostro palato con squisiti Tortelli alla Formaggella di Tremosine (prodotto a Km zero).

 



Campione del Garda 3 e 4 agosto: al tempio della vela

CAMPIONE DEL GARDA - In allegato il Bando di Regata definitivo per la Nazionale Fireball - Zonale Contender.

ATTENZIONE:PREISCRIZIONI ENTRO IL 28/07/2019 COMPLETE DI VERSAMENTO QUOTA ISCRIZIONE PER EVITARE LA MAGGIORAZIONE DEL 50%

Sempre entro il 28/07 è necessaria la prenotazione a mezzo email per la cena del sabato sera (con pagamento al sabato mattina al momento del perfezionamento). E' gradito l'invio dell'assicurazione a mezzo email per agevolare i lavori preliminari di segreteria

Modalità di iscrizione previste:

tramite Sailing Today ; è la modalità preferita dal Circolo in quanto agevola molto poi nella gestione immediata dei risultati. costa un poco di tempo la prima volta al regatante in quanto si deve iscrivere, deve inserire tutti i suoi dati personali e i dati della barca (che restano nel sistema per eventuali iscrizioni future) ma poi in 4 passi ci si iscrive alla regata e si può pagare con carta ddi credito, pay pal o bonifico.

Tramite l'App My Federvela (per il momento e per un paio di giorni visibile solo la classe fireball)

Con classica compilazione del modulo allegato al Bando inviandolo a segreteria@vccampione.org e successivo bonifico che deve arrivare entro il 28/07

Per la diffusione dell'evento questo è il link Facebook creato sulla pagina del Vcc.

 

Download
NOR Fireball e contender_4.pdf
Documento Adobe Acrobat 481.5 KB